PROBLEMATICHE DI CANTIERE E ANALISI DEL DEGRADO

Il Laboratorio CMR attraverso l’utilizzo di analisi di tipo chimico e fisico è in grado di individuare le cause delle più frequenti problematiche sulle finiture dei cantieri edili:

  • distacchi
  • esfoliazioni
  • cavillature
  • fessurazioni

I tecnici specializzati del laboratorio sono in grado di consigliare il cliente sulle tecniche di indagine più appropriate per capire l’origine del degrado e trovare la soluzione più adatta a risolvere il problema.

Tra le tecniche utilizzate:

  • Analisi di intonaco in sezione sottile
  • Indagini termografiche
  • Misura dell’assorbimento d’acqua (tubo di Karsten
  • Analisi dei sali solubili
  • Identificazione dei leganti delle finiture con tecniche FTIR
  • Prove di Pull off

Il Laboratorio CMR risulta un valido supporto a CTU, CTP e professionisti in genere nella risoluzione delle più diverse problematiche di cantiere. In caso di contenzioso, inoltre, l’accreditamento* fornisce al professionista una garanzia sulla validità delle prove.

APPROFONDIMENTO
UMIDITA’ E MUFFA

La presenza di condensa e muffa all’interno di abitazioni anche di nuova costruzione è una delle patologie più diffuse e più fastidiose nell’ambito delle costruzioni. Le moderne tecniche costruttive non paiono aver migliorato la situazione, anzi, in taluni casi i problemi risultano anche peggiorati.
Individuare le cause della formazione di muffa e condensa è il primo e imprescindibile passo da compiere prima di procedere con la scelta delle migliori soluzioni per risolvere il problema.
Spesso, infatti, se non correttamente diagnosticata la causa si adottano soluzioni che peggiorano le problematiche invece di risolverle.
Il laboratorio CMR, mediante analisi termografiche IR e monitoraggi microclimatici in continuo è in grado di individuare l’esatta causa del problema, indicando anche le più corrette soluzioni per la sua eliminazione.

L’indagine termografica, infatti, evidenzia in modo chiaro e non invasivo la presenza di umidità distinguendo tra le varie cause:

  • umidità di risalita capillare
  • umidità da infiltrazione
  • umidità da condensa

Il monitoraggio microclimatico permette di rilevare come viene vissuta un’abitazione, evidenziando ricambi d’aria, accumuli di vapore, scambi termoigrometrici con l’esterno.