Si comunica che dal 15 Ottobre 2021, in base alle normative vigenti, per accedere nella nostra struttura lavorativa sarà necessario possedere ed esibire, su richiesta, il green pass.

DIAGNOSTICA PER I BENI CULTURALI

Il Laboratorio offre a professionisti, restauratori, imprese e funzionari delle Soprintendenze analisi e consulenza scientifica qualificate per rispondere a quesiti relativi a conservazione e restauro dei beni culturali. Per approfondire 

PROVE SUI MATERIALI

Il Laboratorio, nato come centro specializzato in prove termiche sui materiali da costruzione, ha progressivamente ampliato la gamma di servizi offerti nei vari settori di attività: isolanti, intonaci e malte, laterizi, aggregati, pitture e vernici, lapidei naturali. Per approfondire

PROVE STRUTTURALI

Il Laboratorio nell’ambito delle attività che riguardano la conoscenza delle caratteristiche strutturali degli edifici è in grado di effettuare prove e indagini su edifici in muratura, calcestruzzo, strutture lignee, strutture in acciaio.  Per approfondire 

PROBLEMATICHE DI CANTIERE

Le problematiche di cantiere quali, ad esempio, ammaloramenti degli intonaci, presenza di umidità, situazioni di distacco delle finiture o fessurazioni/lesioni sono affrontate con competenza qualificate e suffragate da analisi di tipo chimico e fisico per individuare in modo certo le cause e proporre soluzioni di intervento. Per approfondire

LCA ECODESIGN

L’Ecodesign di prodotto e gli studi sul Ciclo di Vita dei materiali rappresentano un traguardo strategico nella progettazione della sostenibilità. Il Laboratorio si è strutturato per offrire questa competenza ai propri clienti. Per approfondire

 

NOTA DI DISCLAIMER:
Con la presente il Laboratorio CMR precisa che, in merito ai nostri rapporti di prova n. 664-1-14 e 680-2-14, citati in alcune schede tecniche di un produttore di prodotti per l’edilizia, i suddetti rapporti di prova si riferiscono a pannelli isolati sotto vuoto, come evidenziabili nelle foto riportate all’interno dei report.
Il laboratorio non è responsabile per un eventuale uso improprio dei risultati dei test associati ad altri materiali e non autorizza la riproduzione parziale dei propri rapporti di prova.
Si invita a leggere con attenzione i rapporti di prova divulgati con particolare attenzione a quello che è l’oggetto di test.
Si precisa infine che il laboratorio non effettua certificazioni di prodotto, ma solamente attività di testing su singoli provini come consegnati dal committente. Eventuali fasi di campionamento effettuate dal laboratorio sono chiaramente riportate all’interno dei rapporti di prova.
Non rientra nelle competenze del laboratorio l’asseverazione dell’utilizzo dei risultati dei test svolti su materiali da costruzione ai fini di detrazioni o agevolazioni fiscali.
Non è altresì possibile richiedere l’invio di copie di rapporti di prova emessi se non da parte del committente stesso.